Borgo Cjastelut: il Parco da abitare

BORGO CJASTELUT

Avevo un sogno.
Sognavo il Parco da abitare.


Avevo un sogno. Sognavo un Parco da abitare. Sognavo una casa nascosta nel verde, con il panorama delle montagne all’orizzonte e alberi a delimitarne il giardino. Sognavo strade di campagna per arrivare a casa. Sognavo cortili privi di confini, dove poter vivere serenamente.

Con passione, costanza e dedizione, ho perseguito il sogno. Sono nato nel 1931 e in questa stagione della mia vita quel sogno è diventato realtà, condiviso con i miei figli, Nicola e Patrizia. Oggi posso offrire a ognuno di voi lo spazio fertile dove dare dimora ai vostri sogni e alla vostra immaginazione.


Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata

Albert Einstein